Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Servizi ai cittadini

Commissione Igienico Edilizia

Scheda: La Commissione Edilizia è normata dall’Art.45.3 del vigente Regolamento Edilizio, è facoltativa e, quando nominata, è l'organo tecnico consultivo comunale nel settore urbanistico ed edilizio. E’ composta da sette membri nominati dalla Giunta comunale, di cui uno con le funzioni di Presidente ed uno di  Vicepresidente. I Sette membri componenti della Commissione Igienico Edilizia, sono scelti dalla Giunta Comunale fra i cittadini di maggiore età, ammessi all’esercizio dei diritti politici, che abbiano competenza, provata dal possesso di adeguato titolo di studio, e dimostrabile esperienza nelle materie attinenti all’architettura, all’urbanistica, all’attività edilizia, all’ambiente, allo studio ed alla gestione dei suoli; un congruo numero di detti membri dovrà essere in possesso del diploma di laurea. La Commissione resta in carica per l’intera durata del mandato amministrativo della Giunta Comunale che l’ha eletta. La Commissione esprime parere preventivo, consultivo (tranne nei casi in cui le leggi dispongano diversamente) non vincolante, per:
  1. a) il rilascio di permessi di costruire per gli interventi di cui all’art. 10, comma 1, del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. o autorizzazioni ai sensi della L.R. n°45/1985 o altro titolo amministrativo di assenso comunque denominato in materia edilizia di cui al Capo II del D.P.R. n. 380/2001, segnalazioni certificate di inizio attività a discrezione U.T.C;
  2. b) l'assunzione di provvedimenti di annullamento o revoca degli atti di assenso già rilasciati.
Il Sindaco o l'assessore delegato, la Giunta, il Consiglio comunale, il Responsabile del procedimento - ciascuno nell'ambito delle proprie competenze - hanno facoltà di richiedere pareri alla Commissione in materia di:
  1. a) strumenti urbanistici, generali ed esecutivi, e loro varianti;
  2. b) convenzioni;
  3. c) programmi pluriennali di attuazione;
  4. d) regolamenti edilizi e loro modifiche;
  5. e) modalità di applicazione del contributo di costruzione;
  6. f) permessi di costruire convenzionati;
  7. g) l’assunzione di provvedimenti di annullamento o revoca degli atti di assenso già rilasciati.
La Commissione, su convocazione del presidente, si riunisce ordinariamente una volta al mese e, straordinariamente, ogni volta che il presidente lo ritenga necessario; le riunioni della Commissione non sono pubbliche e sono valide quando sia presente la maggioranza dei componenti. I componenti della Commissione interessati alla trattazione di argomenti specifici (qualora progettisti, DL, proprietari etc.. dell’intervento sottoposto a parere) devono astenersi dall'assistere all'esame, alla discussione ed al giudizio, allontanandosi dall'aula.
Ufficio di competenza:Ufficio Edilizia privata e Urbanistica
Allegati: GC-2019-00108

Comune di Almese