Accesso ai servizi

Martedì, 07 Gennaio 2020

Emergenza COVID-19. Tutti gli aggiornamenti



Emergenza COVID-19. Tutti gli aggiornamenti


Consulta gli ultimi provvedimenti del Governo e le ordinanze regionali:


DAL 7 GENNAIO IL PIEMONTE E’ ZONA GIALLA

Il consiglio dei ministri, riunitosi lunedì 4 gennaio 2021, ha introdotto nuove restrizioni dal 7 al 15 gennaio cambiando i parametri delle zone gialla, arancione e rossa. Il nuovo testo stabilisce che il fine settimana del 9 e 10 gennaio 2021 sia “zona arancione” per tutte le regioni d’Italia e dunque anche per il Piemonte. Negli altri giorni (fino al 15 gennaio) ci sarà invece una cosiddetta "zona gialla rafforzata" in cui si conferma lo stop agli spostamenti tra le regioni anche se gialle.

Il nuovo testo del Governo prevede: 

    • per il periodo compreso tra il 7 e il 15 gennaio 2021, il divieto, su tutto il territorio nazionale, di spostarsi tra regioni o province autonome diverse, tranne che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra regione o provincia autonoma;
    • nei giorni 9 e 10 gennaio 2021, l’applicazione, su tutto il territorio nazionale, delle misure previste per la cosiddetta “zona arancione” (articolo 2 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020). Saranno comunque consentiti, negli stessi giorni, gli spostamenti dai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, entro 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.
7 e 8 Gennaio 2021: zona gialla rinforzata

Il Piemonte, come il resto d’Italia, torna torna in zona gialla per due giorni, ma è un giallo “rafforzato” che, a differenza delle precedenti regole per questa fascia di allerta prevede il blocco della mobilità tra le regioni. Per queste 48 ore è possibile spostarsi liberamente all’interno della propria regione. Riaprono i bar e i ristoranti per il servizio in loco fino alle 18.00 (asporto fino alle 22.00). Negozi e centri commerciali riaprono (orario fino alle 20.00). Rimane il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00 e le altre restrizioni prevista dalla zona gialla.

 
9 e 10 Gennaio 2021: zona arancione
Spostamenti consentiti solo all’interno del proprio comune per il fine settimana del 9 e 10 gennaio. La ristorazione torna a essere aperta solo per l’asporto (fino alle 22) e per la consegna a domicilio (senza limiti di orario). Negozi aperti e centri commerciali chiusi come previsto per la zona arancione. Rimane il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00 e le altre restrizioni previste dalla zona arancione.

 
dall’11 al 15 Gennaio 2021
Non c’è ancora la certezza per queste date. Venerdì 8 gennaio saranno comunicate le zone per le varie regioni decise analizzando i dati dell’ultimo monitoraggio della situazione epidemiologica. A prescindere dal colore della regione in cui ci si trova però resteranno vietati gli spostamenti da una regione all’altra (eccezion fatta per i motivi di lavoro, salute e urgenza da giustificare).

LE MISURE ADOTTATE DAL COMUNE DI ALMESE PER I CITTADINI

 

La spesa settimanale e altri servizi a domicilio

Il Comitato Commercianti di Almese ha chiesto a tutti gli associati la disponibilità a riattivare o potenziare il servizio a domicilio. Per usufruire di questa opportunità per fare la spesa, è quindi possibile contattare i negozi aderenti all'iniziativa: 

Alimentari e Ristorazione

Giusy Market, minimarket – 339.6352424

Fiocco Di Neve, gelateria e pasticceria – 333.7777192

Seba&Vale, miele e uova – 331.1987562/349.0636003

Almese Carni, macelleria – 349.8675170

Il Fornetto di Angela, panetteria – 347.8622357

La Golosa, pizzeria d’asporto – 011.9359374

Bar il Punto, bar – 011.3201586

Dalmasso, pasticceria – 011.9351380

Crai Minimarket, supermercato – 011.9369860

Bosio Giuliano, vino e olio – 329.7503934

Il Covo, pub – 011.19660328

Despar Market, supermercato – 345.2236678


Abbigliamento e Servizi
Zoe Pet Shop, alimenti e articoli per animali – 366.4218759

Clara Abbigliamento, abbigliamento e intimo – 331.7596729

Orgeas Sport, articoli e abbigliamento sportivi – 366.1378598

Fiore di Maggio, erboristeria – 339.7037909

La Tana di Chiaralice, cartoleria, libri e giochi – 349.2917118/340.9077399

La Cartoleria della Piazza, cartoleria, libri e giochi – 351.6350046

Otticamente, ottica e lenti a contatto – 011.9352567

La Bottega delle Robe Veje, mobili e oggetti d’antiquariato/abbigliamento e bigiotteria vintage – 338.5946582

Graphic Up!, grafica e fotografia – 338.1850976

Se possiedi un’attività commerciale ad Almese e anche tu hai attivato il servizio di consegna a domicilio, ma i tuoi riferimenti non compaiono in elenco (vedere sopra), manda una mail a sara.gamba@comune.almese.to.it con i tuoi dati.
ATTENZIONE! Se sei un/una cittadino/a residente in Almese, hai difficoltà motorie o problemi di salute che ti impediscono di uscire di casa, vivi solo/a senza parenti, hai difficoltà a recarti a fare la spesa in paese: 

  1. Telefona al SEA Valsusa dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 11, al numero 011 0133491: gli operatori ti forniranno tutte le indicazioni necessarie;
  2. Il SEA Valsusa e la Protezione Civile saranno a tua disposizione per necessità urgenti (non sanitarie), ad esempio, il recapito della spesa a casa.

Emergenza COVID-19. Tutti gli aggiornamenti