Accesso ai servizi

Giovedì, 26 Novembre 2020

Tamponi rapidi ad Almese



Tamponi rapidi ad Almese



Nel tardo pomeriggio di ieri, 25 novembre, la Croce Rossa Italiana Comitato di Villar Dora ha eseguito i primi tamponi rapidi ai cittadini della Valmessa che ne hanno fatto richiesta.

 

Sono stati in totale 13 i pazienti, tra cui anche una bambina della Scuola primaria per la quale il Comune è intervenuto per sostenere il pagamento del test, come pattuito con l’ordinanza e ai fini dello screening.

 

I test sono iniziati alle ore 17,00 e si sono completati in un’ora e mezza circa. Sono state rispettate tutte quante le misure previste in materia di sicurezza e sanificazione.

 

“Ieri è cominciato il servizio di tamponi rapidi sulla popolazione per verificare la diffusione del COVID-19 sul nostro territorio e limitare i contagi – ha dichiarato il Sindaco Bertolo -. È andato tutto molto bene, le 13 persone che hanno effettuato il test sono risultate tutte negative, e hanno potuto così tornare a casa e riabbracciare i propri cari. La bimba della scuola primaria che è venuta accompagnata dal suo papà è stata bravissima, e i volontari della Croce Rossa l’hanno coccolata offrendole una tavoletta di cioccolato. Anche i volontari della CRI hanno espresso la loro soddisfazione in merito all’organizzazione della giornata e all’andamento dei primi test. Ringrazio tutto il personale sanitario adibito al servizio dei tamponi rapidi per la loro professionalità e la collaborazione.”



 

Si ricorda che i tamponi rapidi possono essere effettuati solo su prenotazione e previo consulto del proprio medico curante.



I test vengono eseguiti il mercoledì pomeriggio dalle ore 16.45 presso la Sala riunioni della Scuola secondaria di primo grado di Almese, accessibile da un ingresso indipendente, collocato in Via Alma Bertolo, sul retro della scuola.

 

Per prenotare il test, occorre telefonare direttamente alla CRI di Villar Dora al numero 335 7561001 per definire data e luogo per l’effettuazione del test. Il costo del test rapido è di 30,00 euro.



 

Si ricorda però che il Comune di Almese interviene per sostenere il pagamento dei tamponi sino ad una cifra concordata (8.000 euro) nei seguenti casi



– per alunni e insegnanti delle scuole che attualmente svolgono le lezioni in presenza (per le primarie tutti i bambini e insegnanti anche se NON residenti, per la Secondaria per ragazzi e professori SOLO SE residenti ad Almese);

– per le famiglie meno abbienti rientranti nella lista di coloro che, selezionati dal CONISA, sono stati sostenuti in primavera coi buoni alimentari;

– per i dipendenti comunali, per garantire la prosecuzione delle attività dei servizi pubblici.

Per coloro che rientrano nelle categorie sopra elencate e che hanno diritto al tampone gratuito, occorre scrivere alla mail prenotazione.tamponi@comune.almese.to.it per prenotare l’appuntamento per l’effettuazione del test.