Accesso ai servizi

COME FARE PER

Piano Casa

Come Fare:
La L.R. 14.07.2009 n. 20 è stata recentemente abrogata con Legge regionale 04 ottobre 2018 n. 16 "Misure per il riuso, la riqualificazione dell'edificato e la rigenerazione urbana" vigente dal 26/10/2018. Continuerà con la nuova normativa la possibilità di attuare interventi edilizi finalizzati all’ampliamento o alla demolizione, con successiva ricostruzione, degli edifici a destinazione residenziale, artigianale, produttiva, direzionale e turistico-ricettiva. Sarà possibile continuare a usufruire dei permessi di ampliamento in deroga per tutti quegli edifici per i quali il titolo abilitativo è stato legittimamente rilasciato e che non abbiano goduto della stessa agevolazione, consentendo un aumento della cubatura che, nel caso del residenziale, potrà raggiungere i limiti definiti nella normativa citata, ma rispetto alla normativa precedente, dove il “Piano casa” era applicabile indistintamente su tutto il territorio comunale, dal 26.10.2018 ogni singola richiesta in intervento dovrà ottenere il parere favorevole da parte del Consiglio Comunale (Art. 3 L.R. Legge regionale 4 ottobre 2018, n. 16).

N.B. Gli ampliamenti previsti nel PRGC non sono cumulabili con quelli previsti dalla Legge regionale 04 ottobre 2018 n. 16. Si invitano pertanto i professionisti che, per conto dei rispettivi committenti, intendono presentare istanze ai sensi della Legge regionale 4 ottobre 2018, n. 16 ad interfacciarsi con il Responsabile dell’Uff. tecnico per valutare i contenuti minimi dell’istanza da sottoporre al vaglio del Consiglio Comunale (Rif. Art 3 lett. F. comm.3 della circolare esplicativa). Si riporta di seguito la Legge regionale 4 ottobre 2018, n. 16 e la relativa circolare esplicativa del 17.05.2019 (vedere allegato).

Dove Rivolgersi:
Ufficio Edilizia Privata e Urbanistica (vedi dettaglio e orario di apertura)

Riferimenti Normativi:
Legge regionale 04 ottobre 2018 n. 16 "Misure per il riuso, la riqualificazione dell'edificato e la rigenerazione urbana" vigente dal 26/10/2018 e successiva circolare esplicativa del 17/05/2019.

Collegamenti:
- L.r. 16/2018 e s.m.i.
Documenti allegati:
File pdfCircolare_2019-05-17_68368 (120,4 KB)