Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Dopo un lungo periodo di chiusura a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19, domenica 2 agosto, la Villa romana di Almese riapre ai visitatori con un calendario fitto di appuntamenti fino alla fine di ottobre.

Tra questi, “Archeologia e Musica”, l’evento pensato dal Comune di Almese in collaborazione con l’Associazione Ar.c.A., che si terrà sabato 8 agosto nei pressi del sito storico almesino.

La giornata prevede due turni straordinari di visita a cura dell’archeologo Gabriele Gatti, che condurrà i visitatori alla conoscenza della storia, la cultura e le funzioni del sito nel contesto della romanità in Val di Susa (primo turno: ore 16; secondo turno: ore 17.15). Dalle ore 18.30, invece, la Villa sarà cornice dell’evento “Donne di fiori nel barocco piemontese”, che vedrà protagonista Gabriella Perugini, musicista specializzata nel liuto e in altri strumenti a pizzico dell’epoca barocca, che per l’occasione sarà accompagnata dalle arti delle colleghe Annagrazia D’Antico (danza) e Elisabetta Coraini (voce narrante).

INFO E PRENOTAZIONI

Visite guidate alla Villa romana (sabato 8 agosto): 377 1276951

Come da normativa vigente, è necessario l’uso della mascherina nel caso non fosse possibile tenere la distanza sociale di almeno 1 metro.

 

Comunicato stampa (pdf)
Locandina

Comune di Almese