Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Viste le ultime disposizioni del nuovo DPCM del 4 marzo 2020 riguardante le misure del contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Coronavirus, l’inaugurazione della mostra fotografica “Il cammino del cielo. Le vie Francigene del Piemonte” è stata rinviata a sabato 21 marzo 2020 alle ore 17.00 al Ricetto per l’Arte di Almese.

Realizzata dal Comune di Almese e dall’associazione culturale Cumalè, con il patrocinio della Regione Piemonte e dell’Unione Montana Valle Susa, l’esposizione prosegue il programma espositivo delle mostre realizzate lo scorso anno con artisti di fama nazionale e internazionale, Antonio Carena, Dario Lanzardo, Claudio Giacone, Eugenio Comencini, Ivo Bonino, Gabriel e Leonardo Girardi, che hanno dato nuovo lustro alla struttura medievale di Almese.

La mostra fotografica “Il Cammino del Cielo – Le Vie Francigene del Piemonte” è a cura dell’associazione Il Terzo Occhio photography (per info: Emilio Ingenito ingenito.emilio@gmail.com | 335 477532) composta dai fotografi Valerio Bianco, Franco Bussolino, Marco Corongi, Emilio Ingenito, Giorgio Veronesi e Pier Paolo Viola. I sei fotografi autori del progetto hanno ripercorso l’area piemontese attraversata dalle Vie Francigene con l’occhio del moderno viaggiatore, evitando di darne una rappresentazione troppo enciclopedica o didascalica. Ognuno di loro, infatti, ha voluto reinterpretare il “cammino” seguendo le proprie inclinazioni e sensibilità. Sono sei “sguardi” che, nell’originalità della visione, ci restituiscono una rappresentazione a 360° di un percorso fatto di tradizione, fede, arte e natura, che nel tratto piemontese si è arricchito nel corso dei secoli di magnifici luoghi di culto inseriti in contesti paesaggistici tra i più belli d’Italia, come la Sacra di San Michele con il Monte Pirchiriano.

Ombretta Bertolo, Sindaco di Almese e Assessore dell’Unione Montana Valle Susa, ha dichiarato: “È stato tanto l’impegno in questi anni da parte di tutti i Comuni dell’Unione Montana Valle Susa, di cui anche Almese fa parte, per far conoscere e apprezzare il nostro territorio. Una mostra, questa, fortemente voluta per supportare il lavoro svolto e i progetti futuri legati alla Via Francigena della nostra Valle che sono prioritari per lo sviluppo turistico-culturale, e che punta molto anche sui prodotti locali quali il vino Baratuciat, l’olio Evo e le cipolle di Rivera.” “Ospitando la mostra sulle Vie Francigene del Piemonte, il Ricetto per l’Arte dà una nuova spinta al progetto che ha coinvolto tutta la comunità nell’impegno per valorizzare e far conoscere le risorse e le peculiarità di un territorio ricco di bellezze naturali”, ha aggiunto Virna Suppo, presidente dell’associazione culturale Cumalè che gestisce il Ricetto di Almese. “Il sogno dell’Agorà della Bassa Valle di Susa si sta concretizzato ancora di più grazie a questa importante mostra realizzata insieme alla Regione Piemonte che dà un grande valore aggiunto alla storia e alla riscoperta del nostro territorio e amplia ancora di più il progetto artistico-culturale del Ricetto per l’Arte”, ha concluso il direttore artistico del Ricetto, Giuseppe Misuraca.

Inaugurazione mostra fotografica: Sabato 21 marzo 2020 ore 17.00 – Ricetto per l’Arte (Borgo San Mauro – Almese)

La mostra, che si compone di 65 immagini, è visitabile fino a domenica 19 aprile con i seguenti orari:
Sabato dalle 15.30 alle 19.00;
Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.00;
In settimana il Ricetto è aperto per diverse attività e la mostra è visibile su prenotazione

Info e prenotazioni: Associazione culturale Cumalè (cumale.ass@gmail.com | 328 9161 589)

Comune di Almese