Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Si è svolto venerdì 5 ottobre il primo appuntamento previsto dall’iniziativa “Una sera Al-mese”, dedicata ai giovani residenti del Comune.

Il laboratorio è rivolto ai ragazzi dai 13 ai 18 anni, i quali, insieme agli operatori Massimo Pozzi e Monica Montabone, si incontrano una volta al mese presso la Sala Consiliare del Comune per guardare alcuni estratti di film che trattano temi legati all’adolescenza, discutere e approfondire gli argomenti trattati, anche attraverso attività ludiche.

Il primo incontro ha visto la partecipazione attiva di 25 ragazzi, che si sono mostrati molto curiosi ed interessati, accogliendo le varie attività proposte in maniera più che positiva.

Chi fosse interessato a partecipare ai prossimi incontri, può mandare la propria adesione via mail a cultura@comune.almese.to.it o tramite messaggio Whatsapp al numero 333 4595146.

“Bella partenza per la nuova edizione dell’iniziativa – ha dichiarato l’Assessore Rachele Cerrato -. Anche quest’anno, ho fortemente voluto riproporre degli incontri che aumentassero la consapevolezza dei giovani su temi attuali e fondamentali, come il rispetto, il bullismo, ma anche l’amore e la famiglia, per citarne alcuni, in un’ottica di tutela della loro salute. Grazie a questa iniziativa, abbiamo la possibilità di contribuire alla diffusione di una cultura del rispetto e del valore di se stessi e del prossimo direttamente sul nostro territorio, per questo invito tutti gli adolescenti di Almese a prendervi parte. Sono molto contenta dei risultati del primo incontro, poiché ho potuto ammirare una sala colma di giovani attenti, interessati e molto propositivi. Complimenti ragazzi! Ricordo che i laboratori si terranno fino a maggio, una volta al mese, e che le iscrizioni sono ancora aperte, qualora altri giovani fossero interessati a partecipare.”

Comunicato stampa in versione pdf

Comune di Almese