Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Le buone pratiche da adottare per il mantenimento corretto dell’animale.

Si terrà venerdì 22 giugno il Convegno “Benessere animale” organizzato da Comitato Animalisti Sant’Antonino di Susa e Associazione Fontanassa, in collaborazione con il Comune di Almese. L’incontro si svolgerà presso la Sala Consiliare di via Roma 4 alle ore 20.30.

Oltre al tema della tutela del benessere animale, durante il convegno saranno affrontate la normativa e la legislazione che regolano il mantenimento corretto dell’animale, con relativa sensibilizzazione alla responsabilizzazione del proprietario nella sua gestione, al fine di non recare disturbo alla quiete pubblica e alla sicurezza altrui.

Di seguito si riporta il programma della serata in oggetto.

Introducono i referenti del Comitato Animalisti Sant’Antonino Di Susa
Sigg. RUBATTO Maria Attilia e BARBERO Mario

Gli interventi:
Dott. MOLINO Alberto – Medico Veterinario
Epidemiologia degli animali d’affezione, prevenzione, profilassi e normative.

Sig. PORTA Giovanni – ex responsabile Guardie Zoofile L.I.D.A.
Normativa a tutela degli animali e sue applicazioni operative

Dott.ssa AGLIANO’ Maria Stella – Assessore alla Salute e Politiche sociali
Censimento e gestione colonie feline attuazione sul territorio

Relazione di chiusura a cura della Dott.ssa AGLIANO’ Maria Stella.

“Grazie agli interventi degli esperti del settore che presenzieranno al convegno – ha affermato l’Assessore Maria Stella Aglianò -, forniremo maggiori dettagli su un argomento che da anni ormai interessa anche il nostro Paese. Il convegno sarà quindi l’occasione per sottolineare quanto sia importante impegnarsi con estrema attenzione nei confronti della tutela del benessere animale e nel pieno rispetto delle normative italiane e regionali. Ne approfitto inoltre per comunicarvi che nel corso del convegno verranno registrate le adesioni per il corso di Guardie Zoofile Volontarie in vista dell’arrivo della stagione autunnale: vi invito quindi a partecipare numerosi! Ringrazio le associazioni che hanno reso possibile la realizzazione di questa serata anche sul territorio almesino e tutti gli esperti che prenderanno parte all’iniziativa.”

Comune di Almese