Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Giorgio Calcagno

Giorgio-Calcagno
Giorgio Calcagno, giornalista, critico letterario, scrittore e poeta, è nato ad Almese nel 1929, a villa Tuina. Qui trascorre le sue vacanze, nell’infanzia e nell’adolescenza: soggiorni che lasceranno una traccia indelebile nel suo cuore e nella sua sensibilità di poeta e scrittore.

La città della sua formazione culturale è però Genova, dove frequenta il liceo e si laurea in lettere nel 1953, e poi Torino, dove ha iniziato la carriera di giornalista al “Popolo Nuovo”, per poi lavorare sette anni a Roma al “Radiocorriere”. Nel 1962 il ritorno a Torino a “La Stampa”. Calcagno si è occupato soprattutto di critica letteraria, e di “Tuttolibri” che ha diretto dal 1977 al 1989.

Uomo colto e giornalista attento all’uso del linguaggio, Calcagno come narratore ha pubblicato i romanzi “Il vangelo secondo gli altri”, “Il settimo giorno”, “Il gioco del prigioniero”, “Notizie dal diluvio”, “Dodici lei” (premio selezione Campiello) e, postumo, “Il passo nel giardino”.

E’ stato un poeta molto apprezzato. Numerose le sue raccolte di versi: “Visita allo zoo”, “La tramontana di Ravecca”, “Galileo e il pendolare” e “Sul sentiero dei Franchi”. Come critico ha pubblicato i saggi “La storia ora per ora”, “Venti grandi cronache del Novecento italiano” e, con Gabriella Poli, “Echi di una voce perduta. Incontri, interviste e conversazioni con Primo Levi”.

Giorgio-Calcagno-Stampa

Negli ultimi anni, pur continuando a collaborare con “La Stampa”, si è dedicato alla scrittura e alla divulgazione culturale, partecipando a molti incontri e dibattiti nonché alla vita di associazioni come gli Amici della Sacra di San Michele, di cui è stato vicepresidente per molti anni. Un’attività stroncata dalla morte improvvisa nel 2004.

Nel 2006 è stato pubblicato “Cara Valsusa ti scrivo…”, a cura di Graziella Ricci Calcagno, Maria Luisa Reviglio della Veneria e Gabriella Monzeglio, che raccoglie poesie e articoli del giornalista e scrittore almesino. Nel 2008 l’editore Aragno ha pubblicato un volume con tutte le poesie di Giorgio Calcagno. Dal 2006 si svolge ad Almese un Premio letterario a lui dedicato.

Comune di Almese