Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Servizi ai cittadini

Domanda per assegno di maternità

Scheda: È un contributo che il governo ha stabilito di dare alle mamme che non hanno copertura previdenziale nei primi mesi dopo la nascita di un figlio. Chi può richiederlo Per richiedere l’assegno di maternità occorre: essere residente, cittadina italiana, comunitaria o extracomunitaria in possesso di carta di soggiorno , per ogni figlio nato o adottato o in affidamento preadottivo; Non avere trattamento previdenziale di maternità a carico dell'INPS o di altro ente previdenziale, oppure avere una indennità di maternità inferiore all'ammontare dell'assegno di maternità (in questo caso potrà essere richiesta al Comune la differenza tra quanto già percepito e l'ammontare complessivo dell'assegno di maternità); far parte di un nucleo familiare in possesso di risorse economiche, calcolate in base all'ISEE secondo la tabella allegata. Per nuclei familiari con più componenti, i limiti sono proporzionalmente innalzati. Documenti da presentare al Comune
  • Dichiarazione ISE in corso di validità. Per informazioni sul rilascio della dichiarazione bisogna rivolgersi al proprio CAAF di fiducia.
Quando richiederlo La domanda per il contributo può essere presentata entro 6 mesi dalla nascita del figlio. La data di presentazione della domanda non incide sui tempi di erogazione del contributo che viene conteggiato a partire dalla data di nascita del bambino
Ufficio di competenza:Servizio cultura, tempo libero e sport, istruzione, socio assistenziale
Allegati: Tabella Assegno di Maternità

Comune di Almese