La classe III della Scuola Primaria di Almese torna in Biblioteca….

“Un’altra mattina in Biblioteca: questa volta leggiamo noi!”

Lunedì 16 marzo noi, alunni della classe terza di Almese, siamo ritornati in biblioteca: per questo incontro abbiamo preparato, a scuola, una lettura e questo lavoro è stato divertente e interessante.

classe 2015dLa storia, “Le prodigiose Melab”, è stata divisa in ventiquattro parti , ognuno di noi, a scuola, ha letto il pezzo che gli era stato consegnato : la cosa divertente è stata che neanche noi, con questa prima lettura, abbiamo conosciuto veramente la storia perchè i pezzi letti non erano in ordine.

Solo in biblioteca abbiamo scoperto la successione dei fatti e degli avvenimenti!

“Le prodigiose Melab” è un racconto giallo – fantastico: il professor Sillabus irradia semi di mela con i raggi K e questi, una volta seminati, faranno crescere grandi alberi che produrranno mele enormi, immangiabili perché piene di gas.

Da queste mele escono poi bachi giganti, bianchi, mollicci, viscidi e informi che invadono la città e vengono scambiati per extra-terrestri.

Per fortuna Sillabus, con l’aiuto della sua bambina, riuscirà a distruggere i bachi e tutto si risolverà.

Nella storia c’è anche un personaggio poco raccomandabile che cerca di sfruttare l’invenzione del dottor Sillabus per ottenere vantaggi personali.

Ci siamo impegnati a leggere con espressività e speriamo di esserci riusciti.

Terminata la lettura tutti abbiamo preso in prestito un libro.

La mattinata è trascorsa in un battibaleno, ci è piaciuta moltissimo e speriamo di ripetere l’esperienza.

All’incontro in Biblioteca erano presenti come spettatrici Maria Caberlin e Margherita Sansoldo, che sono poi tornate al loro ruolo di bibliotecarie per il prestito libri.

I commenti sono chiusi.