Premio Letterario Giorgio Calcagno: sabato 13 maggio l’evento conclusivo

Sabato 13 maggio alle ore 18 si svolgerà presso il Teatro della Casa di Riposo di Almese la Premiazione dei tre vincitori del Premio Letterario Giorgio Calcagno I^ edizione aperta agli adulti.

 

Il progetto è stato organizzato dal Comune di Almese in collaborazione con la Biblioteca Civica, la Fondazione Magnetto, l’Istituto Comprensivo di Almese e la famiglia Calcagno per continuare a promuovere e valorizzare la figura e l’opera di Giorgio Calcagno ad un pubblico più vasto, in concomitanza con la XII^ edizione del premio riservato ai plessi scolastici del Comune di Almese.

 

Gli elaborati sono stati esaminati da una giuria composta dalla signora Graziella Ricci Calcagno in rappresentanza della famiglia Calcagno, dall’Assessore alla Cultura dott.ssa Rachele Cerrato in rappresentanza del Comune di Almese, dalla professoressa Francesca Tripodi in rappresentanza dell’Istituto Comprensivo di Almese, dal senatore Lorenzo Gianotti in rappresentanza della Fondazione Magnetto.

 

Prima della premiazione si svolgerà lo spettacolo teatrale “DO!” a cura della Compagnia Martecosta.  Presenta la serata l’attrice Eleni Molos.

 

È davvero un piacere per noi presentare i vincitori di questa prima edizione del Premio Letterario Giorgio Calcagno rivolto agli adulti – afferma il Sindaco Ombretta Bertolo -. Un concorso realizzato grazie alla Fondazione Magnetto, l’Istituto Comprensivo di Almese e la famiglia Calcagno in collaborazione con la Biblioteca Civica, ormai da anni impegnati nella realizzazione dell’edizione per le scuole. Con questo nuovo premio letterario siamo finalmente riusciti a coinvolgere un pubblico più ampio, attraverso uno stretto lavoro di collaborazione tra tutti gli organizzatori, che desidero ringraziare per la loro disponibilità e impegno. Giorgio Calcagno, scrittore e giornalista, ideatore di Tuttolibri, è per Almese una figura simbolo per la quale l’Amministrazione si impegna da sempre a ricordarne l’opera e il lavoro di giornalista, con un’iniziativa che, da quest’anno, ha coinvolto partecipanti provenienti da diverse regioni.”