Musica d’Autunno 2015

Anche quest’anno il coro polifonico “Mater Ecclesiae” di Almese propone la rassegna “Musica d’Autunno”, giunta ormai alla ventiquattresima edizione.

Sono previsti due concerti; il primo, sabato 10 ottobre, avrà come protagonista il coro stesso, con la partecipazione di alcuni solisti: il soprano Rita La Vecchia, il mezzosoprano Angelica Buzzolan, il contralto Roberta Garelli (del Teatro Regio di Torino) e il basso Ignazio De Simone. Prenderanno parte alla serata anche il trombettista Mattia Gallo e l’organista Roberto Bertero, titolare al Santuario torinese della Consolata e affermato concertista internazionale. La serata, come dice il titolo “Sing Britannia! Sing America! Sing Italia!”, presenterà brani della tradizione britannica e americana, con autori come Vaughan Williams, Haendel, Clarke, Purcell, Elgar, Bossi, Kander e Steffe. Ci sarà poi una breve parentesi di “opera italiana”, eseguita in un modo un po’ particolare e divertente.

Nel secondo concerto, che avrà luogo venerdì 16 ottobre, verrà presentato un giovane organista francese, Thomas Ospital, appena nominato titolare del prestigioso organo di Saint-Eustache a Parigi e già avviato a una brillante carriera internazionale. Vanta un curriculum di studi al Conservatorio Nazionale di Parigi con insegnanti del livello di Olivier Latry e Philippe Lefebvre (entrambi titolari a Notre-Dame de Paris), Thierry Escaich, e Pierre Pincemaille, titolari rispettivamente di Saint-Étienne-du-Mont e di Saint-Denis. Questi ultimi sono stati ospiti di “Musica d’Autunno” recentemente. I concerti avranno luogo nella Chiesa Parrocchiale di Almese (che ospita un pregevole organo Ruffatti) alle 21.

“Musica d’Autunno” è organizzata con il contributo del Comune di Almese, della Fondazione Magnetto, della Finder spa, e si avvale del patrocinio di Organalia.

 

Musica d'autunno 2015